» » A tu per tu con la paura. Vincere le proprie paure per imparare ad amare

A tu per tu con la paura. Vincere le proprie paure per imparare ad amare ePub download

  • ISBN: 8850327919
  • ISBN13: 978-8850327911
  • ePub: 1980 kb | FB2: 1426 kb
  • Language: Italian
  • Category: Essays & Correspondence
  • Publisher: Apogeo
  • Rating: 4.7/5
  • Votes: 631
  • Format: txt mbr rtf azw
A tu per tu con la paura. Vincere le proprie paure per imparare ad amare ePub download

Start by marking A tu per tu con la paura.

Start by marking A tu per tu con la paura. Vincere le proprie paure per imparare ad amare as Want to Read: Want to Read savin. ant to Read. Vincere le proprie paure per imparare ad amare. This book acted as a direct trigger for me that encouraged a lot of stuff to re-surface that I thought I had dealt with, to such an extent that it inspired me to write 'The Power of Childhood'. What I particularly liked about it is his 'spiritual' approach so different from so many self-help books.

un viaggio per uscire dal dominio della paura, basato sulla personale esperienza interiore degli autori e su quella acquisita durante i loro seminari

Discover new books on Goodreads. See if your friends have read any of S. Lochi's books.

Discover new books on Goodreads. S. Lochi’s Followers.

Vincere le proprie paure per imparare ad amare. Books related to A tu per tu con la paura. Le 5 ferite e come guarirle. by Krishnananda, Amana. un viaggio per uscire dal dominio della paura, basato sulla personale esperienza interiore degli autori e su quella acquisita durante i loro seminari. La paura è onnipresente e, per quanto cerchiamo di ignorarla, superarla, rimuoverla o negarla, essa esercita un effetto potente e rimane una forza nascosta che può causare ansia cronica, sabotare la nostra creatività, renderci rigidi, sospettosi, ossessionati dalle sicurezze, e può annullare i nostri sforzi di trovare l'amore.

La paura di amare, infatti, rappresenta una fobia molto diffusa e che in grado di provocare uno stato di sofferenza sia . Compra qui il testo sulla paura di amare: "A tu per tu con la paura.

La paura di amare, infatti, rappresenta una fobia molto diffusa e che in grado di provocare uno stato di sofferenza sia per chi la vive in prima persona, sia per il partner che tenta di gestire una relazione con la persona philofobica. Grazie per i mi piace.

159 people like this topic. Want to like this page?

159 people like this topic.

Si dice che "non amare per paura di soffrire è come non vivere per paura di morire!" ma se amare è soffrire la vita è. .ma quando la troverai ti passeranno subito tutte le paure e amare ti sembrerà la cosa più normale del mondo.

Si dice che "non amare per paura di soffrire è come non vivere per paura di morire!" ma se amare è soffrire la vita è soffire e se la vita è soffrire,che senso ha tutta questa sofferenza? 9 following ma quando la troverai ti passeranno subito tutte le paure e amare ti sembrerà la cosa più normale del mondo. cmq la vita non è fatta solo di sofferenze,certo ci sono i momenti brutti ma la vita è una cosa meravigliosa che vale sempre la pena di essere vissuta perchè ci sono degli attimi cosi. stupendi che cancellano tutte le sofferenze,, per rispondere precisamente alla tua domanda la risp è : la paura di amare si sconfigge amando.

La paura è onnipresente e, per quanto cerchiamo di ignorarla, superarla, rimuoverla o negarla, essa esercita un effetto potente e rimane una forza nascosta che può causare ansia cronica, sabotare la nostra creatività, renderci rigidi, sospettosi, e può annullare i nostri sforzi di trovare.

La paura è onnipresente e, per quanto cerchiamo di ignorarla, superarla, rimuoverla o negarla, essa esercita un effetto potente e rimane una forza nascosta che può causare ansia cronica, sabotare la nostra creatività, renderci rigidi, sospettosi, e può annullare i nostri sforzi di trovare l'amore. Se invece facciamo amicizia con la paura, portandola allo scoperto ed esplorandola, essa può diventare una forza di trasformazione, aprendo in noi un abisso di vulnerabilità e autoaccettazione.